Prenota il tuo soggiorno!






 2 notti (20/01 - 22/01) per  2 adulti, Bed and breakfast

MEIS - Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah

Ebrei, una storia Italiana - mostra permanente

Ferrara
QUANDO
Da 14/12/17 a 31/12/22
INGRESSO
Interno € 10,00 - Ridotto € 8,00 - Gruppi € 6,00 - Scuole € 5,00


Scopri di più
Il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah - MEIS narra la bimillenaria esperienza ebraica in Italia, facendone conoscere la vita, il pensiero e i fondamentali contributi alla storia e alla cultura del Paese, con un’attenzione speciale per il periodo delle persecuzioni e della Shoah.

Il MEIS è un luogo aperto a tutti, un laboratorio di idee e di riflessioni che racconta il significato di minoranza, stimola il dibattito sull’ebraismo, sul suo futuro in Italia e sul valore del dialogo tra culture.

Nella sua configurazione finale, prevista per il 2020, comprenderà: accoglienza al pubblico, aree espositive, MEIShop, biblioteca, archivio e centro di documentazione e catalogazione, ristorante, auditorium, laboratori didattici e uffici.

Ebrei, una storia italiana
Il percorso espositivo viene confermato nei suoi temi più importanti e nei primi mille anni di storia, che restano per disegnarne la narrazione permanente. Con Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni, il MEIS racconta l'esperienza dell'ebraismo italiano, descrivendo come si è formato e sviluppato nella Penisola dall'età romana al Medioevo, e come ha costruito la propria peculiare identità, anche rispetto ad altri luoghi della diaspora. Attraverso i contributi video di alcuni esperti, oggetti preziosi e rari, pause immersive, inserti multimediali, ricostruzioni (il Tempio di Gerusalemme, l'Arco di Tito, le catacombe ebraiche, le sinagoghe di Ostia e Bova Marina), suoni e musiche, il percorso individua le aree di origine e dispersione del popolo ebraico, e ripercorre le rotte dell'esilio verso il Mediterraneo occidentale. Documenta la permanenza a Roma e nel sud Italia, parla di migrazione, schiavitù, integrazione e intolleranza religiosa, in rapporto sia al mondo pagano che a quello cristiano. Segue la fioritura dell'ebraismo nell'Italia meridionale nel Medioevo, prima della sua espulsione, e poi il precisarsi di una cultura ebraica italiana in tutto il Paese.  A introdurre i temi del Museo, lo spettacolo multimediale Con gli occhi degli ebrei italiani, a cura di Giovanni Carrada e Simonetta Della Seta: duemiladuecento anni di storia e di cultura italiana in ventiquattro minuti, visti e raccontati attraverso gli occhi degli ebrei. 

Il Giardino che non c'è
 "Il Giardino che non c'è" mostra dedicata dall'artista Dani Karavan al romanzo di Giorgio Bassani "Il Giardino dei Finzi-Contini" e a Ferrara dal 31 ottobre 2018 al 10 febbraio 2019;  è ispirata dal “Giardino dei Finzi-Contini” di Giorgio Bassani (che sotto il regime fascista fu detenuto proprio nel carcere poi trasformato in MEIS) e dall’omonimo film di Vittorio De Sica. Accanto al modello del Giardino e a diversi materiali dell’installazione pensata da Karavan per la città di Ferrara, la mostra include il manoscritto originale del romanzo di Bassani (per gentile concessione del Comune di Ferrara) e un itinerario tra alcuni degli oltre cinquanta lavori site specific firmati dallo scultore israeliano in giro per il mondo: il memoriale sui Sinti e i Rom a Berlino, la camminata sui diritti umani a Norimberga, l’omaggio a Walter Benjamin a Portbou e il monumento al deserto nel Negev.


PROSSIME MOSTRE:

  • "Il Rinascimento parla ebraico" curata da Giulio Busi e Silvana Greco dal 15 marzo 2019
Continua Riduci
QUANDO:
Da 14/12/17 a 31/12/22
GIORNI SETTIMANALI DI CHIUSURA lunedì
Dalle 10.00 alle 18.00
DOVE:
Ferrara
INFO POINT:

Consorzio Visit Ferrara
Via Borgo dei Leoni, 11 - 44121 Ferrara
Tel. 0532 783944
Cell. 340 7423984
info@visitferrara.eu
www.visitferrara.eu

Eventi che potrebbero interessarti!
Le migliori strutture per le tue vacanze in Emilia Romagna
direttamente nella tua email!
Hai bisogno d’aiuto?
Gli uffici di informazione e accoglienza turistica dell'Emilia Romagna sono a tua disposizione
Emilia Romagna: terra da scoprire!
Seguici:

Emiliaromagnawelcome.com - Tutti i diritti riservati - P.IVA 02540800394
Credits TITANKA! Spa © 2016