Prenota il tuo soggiorno!






 2 notti (16/12 - 18/12) per  2 adulti, Bed and breakfast

Itinerario Forlimpopoli – Bertinoro

Forlì-Cesena

Un percorso alla scoperta del cibo nella città di Forlimpopoli, conosciuta come città del gusto. Città natale dell’illustre Pellegrino Artusi, padre della cucina italiana, tuttora conserva la tradizione dei sapori e del gusto. Siccome un pasto senza vino è un giorno senza sole, è immancabile una visita a Bertinoro, la città del vino. Qui si trovano le principali eccellenze del vino dell’Emilia Romagna.

- Casa Artusi: il primo “Centro di cultura gastronomica” dedicato alla cucina di casa. Situata nel centro storico di Forlimpopoli in un antico convento, all’interno dell’isolato della Chiesa dei Servi costruita verso la metà del XV secolo contenente la pala dell'Annunciazione dipinta nel 1533 da Marco Palmezzano allievo di Melozzo da Forlì. Presente anche nella rete dei Musei del Gusto dell'Emilia-Romagna, Casa Artusi è aperta ad appassionati e curiosi, donne e uomini di casa, professionisti e cultori, studiosi e ricercatori, che vogliano approfondire la cultura e la pratica della cucina domestica.

- Rocca di Forlimpopoli: si trova nel centro della città ed è una delle Rocche più belle della Romagna. Edificata nel XIV secolo, sulle rovine dell'antica cattedrale, e successivamente completata da Pino Ordelaffi e Caterina Sforza, prese inizialmente il nome di Salvaterra. Nel corso dei secoli seguirono diverse modificazioni. Un importante intervento di recupero, avviato nel 1970 e concluso nel 1990, ha restituito la rocca al suo antico decoro. Attualmente nell'ala settentrionale hanno sede gli uffici comunali; nell'ala orientale, al primo piano, si trova l'ampia sala a doppio volume riservata al Consiglio Comunale: qui è stato trasferito il più antico stemma in pietra della città di Forlimpopoli, risalente alla metà del XVII secolo.

- Rocca di Bertinoro: fu costruita probabilmente intorno all'anno 1000. Interessante notare come la sua posizione rialzata permise a Bertinoro di difendersi egregiamente nel corso dei secoli tanto da renderla quasi imprendibile. Caratteristica importante inoltre, la Rocca venne costruita in modo tale da fonderla perfettamente con gli speroni di roccia sui quali poggia e questa la dota di un ulteriore strumento di difesa naturale. È sede del Museo di Arte Sacra e del Centro Universitario di Bertinoro.

Guide al territorio che potrebbero interessarti
Arte e Cultura
Itinerario dei Mosaici
Ravenna e i lidi
L’eccellenza artistica e culturale di Ravenna è indissolubilmente legata agli antichi mosaici riconosciuti patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, e vive grazie ai laboratori d...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Parco del Delta del Po
Ravenna e i lidi
Il territorio ravennate presenta ambienti naturali molto suggestivi ed unici, conservati in zone protette o riserve integrali per lo più comprese all'interno del Parco...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Biblioteca Malatestiana Prima biblioteca comunale d’Italia e l’unica al mondo, di tipo umanistico-conventuale, a essersi conservata perfettamente in ogni s...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Dante giunse a Ravenna nel 1318 e vi si fermò fino al giorno della sua morte avvenuta nel settembre del 1321. Il sommo poeta ritenne Ravenna una città idonea in cui terminar...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Ravenna Street Art
Ravenna e i lidi
Arte di strada o arte urbana (street art) è il nome dato dai mezzi di comunicazione di massa a quelle forme di arte che si manifestano in luoghi pubblici, spesso il...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Brisighella è un incantevole borgo medievale, in provincia di Ravenna, che so...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Terre di Faenza
Ravenna e i lidi
“Terre di Faenza” è un insieme di luoghi e territori; Faenza, Brisighella, Casola Valsenio, Riolo Terme, Castel Bolognese e Solarolo: bellezze della natura e risorse dell'uomo....
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Bellaria fra storia e cultura
Bellaria - Igea Marina
Vacanza e cultura Un teatro proprio nel cuore della città, con un cartellone ricco di prestigiosi appuntamenti e grandi protagonisti: Giannini, Albertazzi, Pennac, s...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Itinerario romano a Ravenna
Ravenna e i lidi
Nel 402 Onorio, figlio di Teodosio I, decise di trasferire a Ravenna la residenza dell'Impero Romano d’Occidente da Milano, troppo esposta agli attacchi barbarici. Ravenna f...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Ravenna e i sui tesori
Ravenna e i lidi
Ravenna è la città più grande e storicamente piùimportante della Romagna. Nella sua storia è stata capitale tre volte: dell'Impero romano d'Occidente, delRegno degli Ostrogoti...
Vai alla scheda
Le migliori strutture per le tue vacanze in Emilia Romagna
direttamente nella tua email!
Hai bisogno d’aiuto?
Gli uffici di informazione e accoglienza turistica dell'Emilia Romagna sono a tua disposizione
Emilia Romagna: terra da scoprire!
Seguici:

Emiliaromagnawelcome.com - Tutti i diritti riservati - P.IVA 02540800394
Credits TITANKA! Spa © 2016