Prenota il tuo soggiorno!






 2 notti (16/12 - 18/12) per  2 adulti, Bed and breakfast

Piacenza medievale

Piacenza

Piacenza è tra i più importanti centri dell’intera Europa, luogo di passaggio e di collegamento, dove si incontrano antiche strade e l’arteria fluviale del Po. Fervono le attività economiche e commerciali, si aprono grandi cantieri civili e religiosi che vedono impegnate, tra gli altri, le maestranze di Wiligelmo e di Nicolò, i due più importanti scultori romanici. E’ a questo periodo storico, dunque, che si deve la maggiore impronta conferita alla città dal punto di vista urbanistico; in particolare risalgono proprio al Medioevo le più pregevoli testimonianze artistiche della città, tra cui diverse chiese ed il palazzo comunale detto il Gotico.


- DUOMO – CATTEDRALE DI PIACENZA • La cattedrale, splendido esempio di romanico emiliano, fu iniziata nel 1122 e conclusa nel 1341. • L'interno è a tre navate con ampio transetto e grandioso tiburio centrale. • Sulla facciata in marmo e arenaria si aprono tre portali sormontati da protiri, con decorazioni raffiguranti telamoni e scene della vita di Cristo, sia sul portale di destra, attribuito allo scultore Nicolò, sia su quello di sinistra assegnato alla scuola di Wiligelmo. Sul protiro centrale è raffigurato il ciclo dello zodiaco degli stessi autori. • All'interno della chiesa su alcuni pilastri sono inseriti bassorilievi raffiguranti le corporazioni artigiane medioevali che contribuirono alla costruzione della cattedrale: i paratici. • Molto interessante è il fonte battesimale paleocristiano ricavato da un unico blocco di marmo. • Diversi affreschi tre- quattrocenteschi decorano pareti e pilastri. • Sopra l'altare si trova l'importante polittico ligneo di Antonio Burlengo e Bartolomeo da Groppallo (1447). • Sulla guglia del campanile trecentesco svetta un angelo rotante in rame dorato dello stesso periodo.


- CHIESA DI S. FRANCESCO • In stile gotico, venne edificata tra il 1278 e il 1365. • La facciata a capanna dà accesso ad un grandioso spazio interno diviso in tre navate, senza transetto, e con ampio coro. • Interessanti gli affreschi dei secoli XIII-XV, tra cui uno splendido Giudizio Universale. • In origine vi era annesso un convento francescano con tre chiostri, dei quali è conservato, solo in parte, quello che si affaccia su piazza Plebiscito.


- PALAZZO GOTICO • Edificato nel 1281, grazie all'iniziativa di Alberto Scotti, è un insigne esempio di architettura civile medioevale. • Arricchito da un loggiato in marmo rosa di Verona, in elegante contrasto con il piano superiore in cotto rosso, è decorato con ampie trifore e quadrifore. • Al piano superiore è ospitato il grande salone per le assemblee, ora adibito a prestigiosa sede di convegni e manifestazioni.


- PIAZZA BORGO • Il nome deriva da sobborgo in quanto la zona era fuori dalle prime mura medioevali. Qui erano presenti in particolare botteghe artigiane di mercanti di pellami e tessuti. • All'angolo con via Garibaldi è ancora visibile l'antica casa torre appartenuta alla famiglia Scotti. • Domina la piazza la chiesa di S. Brigida (secolo XII - XIII), costruita su un edificio più antico, che aveva annesso un hospitale per i pellegrini, poco lontano la chiesa di S. Eufemia (secoli XI - XII).

Guide al territorio che potrebbero interessarti
Arte e Cultura
Arte in città
Parma-Piacenza
Parma, una città in cui rimangono ancora chiare le tracce delle epoche storiche, i tesori di grandi protagonisti della pittura e della musica, i misteri e le leggende di...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Gli edifici teatrali piacentini possono idealmente essere divisi in due gruppi: da un lato il teatro Municipale legato in particolare alla tradizione ottocentesca del melodr...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Musei fuori porta a Parma
Parma-Piacenza
- Fondazione Magnani – Rocca: da Goya a Durer, da Cezanne a Morandi: una prestigiosa collezione d’arte in una villa immersa nel verde. - Museo Ebraico Levi: la storia ebraic...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Tra le provincie di Parma e Piacenza, un circuito di castelli che consente la visita a ben 24 manieri. Dalla fertile pianura alle verdeggianti colline, vi conquisteranno le...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Ricca e multiforme è l'offerta museale piacentina. Un percorso di visita si snoda tra testimonianze di Arte antica e contemporanea; i Musei Civici di Palazzo Farnese, la Gal...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
La via Francigena, o Romea, è il percorso di un pellegrinaggio che da Canterbury portava a Roma e costituiva una delle più importanti vie di comunicazione europee in epoca m...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Piacenza nella prima metà del Cinquecento diventa ducato Farnesiano e si avvicina così, con qualche ritardo rispetto al territorio lombardo, alla grande stagione del Rinasci...
Vai alla scheda
Arte e Cultura
Il Romanico è uno dei più importanti linguaggi comuni dell’Europa medioevale; simboli, stili e figure uguali da nord a sud, di grande aiuto per i viaggiatori del tempo, si r...
Vai alla scheda
Enogastronomia
A zonzo nelle splendide valli piacentine: in Val Tidone tra colline di vigneti, in Val Trebbia, tra le anse di un fiume che ha esteso la sua fama al di là dei confini nazion...
Vai alla scheda
Musica & Spettacolo
Parma: i luoghi d'autore
Parma-Piacenza
- Luoghi Verdiani: · Busseto e il suo territorio sono lo scrigno che tutti gli appassionati devono aprire per conoscere l’anima di quel genio della musica e protagonista...
Vai alla scheda
Le migliori strutture per le tue vacanze in Emilia Romagna
direttamente nella tua email!
Hai bisogno d’aiuto?
Gli uffici di informazione e accoglienza turistica dell'Emilia Romagna sono a tua disposizione
Emilia Romagna: terra da scoprire!
Seguici:

Emiliaromagnawelcome.com - Tutti i diritti riservati - P.IVA 02540800394
Credits TITANKA! Spa © 2016